CLIC - Lo sguardo luminoso

4 incontri di fotografia al femminile

Inizia il calendario di attività di MiranoFotografia per l’autunno 2019 con una collaborazione tra l’associazione e la Casa delle Muse, circolo culturale al femminile del Comune di Mirano e la Commissione Pari Opportunità del Comune.

SI tratta di una serie di incontri, con quattro fotografe che attraverso il loro sguardo interiore ci mostrano la loro storia, emozioni e competenze che le guidano e contraddistinguono

Tutti gli incontri si terranno i Giovedì pomeriggio dalle 17.30 presso la Sala Atrio (matrimoni) della Barchessa di Villa Giustinian Morisini a Mirano (Via Mariutto, 1) secondo il calendario di seguito indicato.

A cura di Mariateresa Crisigiovanni

con la collaborazione di Santina Ricupero

Maria Pia Miani

19 Settembre

Maria Pia MianiArchitetto e fotografa, ha curato e realizzato numerosi progetti di mostre e pubblicazioni sui fondi storici veneziani, il reportage e la fotografia creativa. Ha coniugato l’inventiva e l’attività operosa con l’impegno sociale e politico, coltivando il valore e la solidarietà di genere, alla base dell’associazione culturale Centro Idea Donna che ancora presiede. Fin dagli anni ’80 ha coltivato la pratica fotografica di decine di donne in workshop tenuti da lei oltre che dalle piu’ significative fotografe italiane.

Monica Conserotti

26 Settembre

Monica ConserottiLavora come libera professionista nell’ambito della fotografia e dell’organizzazione di eventi artistici. Ha curato e partecipato a mostre collettive e personali in varie citta’ italiane. Ha pubblicato le proprie foto su libri, riviste e cd. Dal 2015 fa parte dello staff fotografi di vari festivals tra i quali CartaCarbone e ‘Mesthriller’. Nelle sue fotografie scrive e disegna con la luce, dando della realta’ una visione del tutto personale.

Giulia Agostini

3 Ottobre

Giulia Agostini

 

Giulia Agostini si diploma al liceo artistico Amedeo Modigliani a Padova. Approda alla fotografia dopo essersi dedicata alla pittura e al disegno. Muove i primi passi con la fotografia digitale per poi dedicarsi quasi esclusivamente all’uso della pellicola. Nel 2011 viene notata, grazie a Flickr, da un professore e curatore del Cleveland Institute of Art, il quale dà a Giulia la possibilità di mostrare le sue foto anche negli Stati Uniti. Ha esposto, tra gli altri, presso l’ Underline Gallery di New York City, al Festival della Fotografia Europea di Reggio Emilia, alla Biennale Giovani Artisti del Mediterraneo di Ancona, presso la Fondazione Benetton.
Nel 2013 ha vinto la quindicesima edizione del “Premio Aldo Nascimben”.
Nel 2014 la Fondazione Francesco Fabbri e il FAST (Foto Archivio Storico di Treviso) promuovono una mostra personale degli scatti di Giulia all’interno del festival F4 “Un’idea di fotografia”.
Nel 2016 collabora con l’artista Chiara Bersani (premio Ubu 2019 miglior performer under 35) per il progetto “Good Night Peeping Tom” prodotto da “Associazione Culturale dello Scompiglio”.
Dal 2016 è presente con le sue opere presso l’Heillandi Gallery di Lugano. Nel 2017 espone le sue opere presso lo Spazio Cartabianca di Padova. Nel 2018 prende parte col suo lavoro alla collettiva “Who knows what’s going on in the ladies parlour” presso i Magazzini Fotografici di Napoli.
Nel 2019 espone alcune sue foto presso l’ICP di New York

Paola Casanova

10 Ottobre

Paola Casanova

 

Ha studiato all’ICP ed alla School of Visuals Arts di New York dove ha fatto parte del “Camera Club di NY”. Fotografa esclusivamente in b/n e stampa da sé le sue fotografie. E’ attiva nel circolo fotografico “La Gondola”, nei gruppi femminili “Fatue” e “Fotosintesi” e nel gruppo fotografe de “La casa delle donne” di Milano. Ha condotto per anni la galleria fotografica “imagina” al Ponte dei Pugni di Venezia.